Perché la passata di pomodoro fiaschetto Calemone non deve mancare nelle nostre dispense?

I motivi per i quali non deve mai mancare la passata biologica di pomodoro fiaschetto 

Non c’è domenica senza passata di pomodoro come non c’è estate senza salsa fatta in casa. Per i pugliesi è un rito sacro. Come lo è per noi dell’Azienda Agricola Calemone. Le nostre tradizioni oltre ad essere legate al territorio, sono legate ad una storia familiare.

In questo articolo vogliamo portarti tra il nostro orto e l’azienda agricola, per farti scoprire meglio la passata di pomodoro fiaschetto Calemone.

Dove è coltivato il pomodoro fiaschetto Calemone?

Il pomodoro fiaschetto è così buono perchè viene coltivato in un lembo di terra nella riserva naturale di Torre Guaceto dove è situata l’Azienda Agricola Calemone. 

È una parte di terra limitatissima, dove c’è una particolare composizione del terreno, si dice infatti che forse anticamente era un terreno alluvionale che si è mischiata all’acqua di mare, e una volta che l’acqua si è ritirata ha lasciato un substrato abbastanza povero, perché non è molto fertile, le piante non vengono molto grandi, ma fa sì che i pomodori abbiano delle caratteristiche straordinarie, perché le piante quando crescono in terreni poco fertili all’interno della pianta si innesca un meccanismo di sofferenza. 

La pianta ha due metabolismi, principale e secondario. Il metabolismo principale è quello che fa crescere la pianta rigogliosa, quando queste condizioni vengono meno viene fuori il secondario che fa sviluppare le sostanze che si sviluppano all’interno della pianta, che sono profumi e zuccheri. 

Il segreto del pomodoro Calemone è quindi il substrato, l’acqua di irrigazione che usiamo abbastanza salmastra unita all’aria, anch’essa salmastra fa sì che il pomodoro sia perfettamente bilanciato. 

“Un pomodoro tra la terra e il mare”

Scopri come viene coltivato il pomodoro fiaschetto Calemone (AGGIUNGERE LINK)

Ci sono due parametri nella passata di pomodoro, noi italiani siamo i migliori al mondo ma gli altri ci insegnano come fare. 

I Francesi hanno ipotizzato che i parametri per una passata debbano dare 10 totale dato dal bilanciamento tra acidità e dolcezza. Noi per legge dobbiamo tenere l’acidità a 4-4.2, dovremmo avere un grado zuccherino di almeno 6 gradi brix, noi invece abbiamo 4 di acidità e rasentiamo quasi 8 di zuccherino, quindi qualcosa di strepitoso, senza aggiungere nulla. 

Semplicemente il nostro pomodoro.

Scopri come usare la passata di pomodoro fiaschetto Calemone

Perché è una passata indispensabile?

Bisogna avere sempre in dispensa la passata di pomodoro fiaschetto Calemone perché:

  1. Una vecchia varietà recuperata
  2. Un pomodoro con delle caratteristiche organolettiche affermate nei secoli, uniche e spiccate
  3. È un prodotto estremamente naturale, tutti i campi sono coltivati in bio, non c’è chimica, è prodotto da un’azienda a filiera cortissima, tutto 100% Made in Italy.

Ogni pomodoro fiaschetto coltivato nella Riserva Naturale di Torre Guaceto, è un pezzetto di terreno sottratto all’agricoltura convenzionale e messo sotto tutela quello che è il substrato della riserva naturale.

Noi abbiamo fatto una scelta di vita con l’agricoltura biologica. Uno ci deve credere, noi ci abbiamo sempre creduto, perché lavoriamo in azienda, mangiamo i nostri prodotti, nulla viene dettato dalle regole del business.

Ti è venuta voglia di assaggiare la nostra passata di pomodoro? Clicca qui per acquistare subito un vasetto

Close

Produttori di passata di pomodoro fiaschetto BIO e di olio extra vergine di oliva. Scopri tutti i prodotti all’interno della sezione Shop del sito web dell’Azienda Agricola Calemone.

info@calemone.it
+39 0831.555807
+39 333.4561929


 WhatsApp
x
 
x
 
x
 
x
 
x
 
x
 
x
 
x
 
x
 Contact us
x
Submit
Email is incorrect
Thank you for your message!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi